Istituto
Laboratori
Azienda Agraria
Museo Agricoltura
Come arrivare
I Successi dello Zanelli
Dicono di noi
P.T.O.F.
Sicurezza
Popolazione scolastica
Organico
Esami di stato
Antonio Zanelli
Amministrazione
Circolari
Albo OnLine
Organigramma
Bilancio
Incarichi esterni
Acquisti beni
Bandi di gara
Contrattazione integrativa
Regolamenti
Amministrazione Trasparente
Organi Collegiali
Codice personale scuola
Corsi
Schema Corsi
Liceo Scientifico opz. Informatica
Liceo Scientifico opz. Scienze applicate
Liceo Scientifico quadriennale
Tecnico produzioni e trasformazioni
Tecnico gestione ambiente e territorio
Tecnico viticoltura ed enologia
Professionale servizi per l'agricoltura
Tecnico Chimica e biotecnologie Sanitarie
Servizi
Comunicazioni
Scuola - Famiglia
Orario definitivo
Corsi di recupero
Libri di testo
Programmazioni iniziali
Modulistica
Graduatorie supplenze
Uffici Segreteria
Orario ricevimento Docenti
Progetti
Progetti corrente A.S.
Bellacoopia
IeFP
Micropropagazione
Legalità - Lotta mafie
Scuola - Teatro
Life Rinasce
Certificazione linguistica
Valutatori
Progetto Bonifica
Giochi della Chimica
Olimpiadi Informatica
Olimpiadi della Matematica
Olimpiadi della Fisica
Olimpiadi delle Scienze
Ippoterapia
Archivio storico
Iniziative
Visite Scuole Medie
Scuola Aperta
Fattorie didattiche
Giorno memoria
Viaggio memoria
Archivio storico
Prodotti
Lambrusco Vigna Migliolungo
Staff
Dirigente Scolastico
Docenti
Segreteria
Assistenti Tecnici
Collaboratori Scolastici
Orario ricevimento Docenti
Studenti
Orientamento Universitario
PhotoGallery
Scuola lavoro
Sport
Atletica
Basket
Tennis Tavolo
Calcio e Calcio a 5
Nuoto
Pallavolo
Tennis
Pesca
Sci
Danza
Pesca
Scacchi
Links
Scuole ed Enti
 



A SCUOLA DI LEGALITÀ CON IL GIUDICE MARIO CONTE ED IL GIORNALISTA FLAVIO TRANQUILLO

Nell’ambito del progetto “I talenti della legalità” promosso dall’Assessorato all’Istruzione della provincia di Reggio Emilia, il nostro Istituto ha ospitato sabato 15 febbraio 2014 Mario Conte, giudice palermitano e Flavio Tranquillo, giornalista sportivo milanese, la voce del basket italiano. Coppia apparentemente inusuale che assieme alla passione per il basket ha in comune il desiderio di trasmettere ai giovani il valore dell’antimafia e della legalità democratica.
Il dibattito ha preso spunto dal libro scritto dai due ospiti “Dieci passi” che prende le mosse da un processo, celebrato dal giudice Conte, in cui alla sbarra sono finiti estortori e favoreggiatori di Cosa Nostra, condannati a risarcire anche le associazioni anti-racket che stanno sorgendo numerose in Sicilia. L’importanza del dialogo con i giovani nasce dalla volontà di conferire un senso alle parole legalità, mafia, dovere e società. L'idea è quella di porre le basi per un'antimafia che deve coinvolgere tutti nel nome della legalità, del senso del dovere e della responsabilità individuale. A confronto regole di sport e regole di vita, tema che ha suscitato interesse negli alunni presenti alcuni dei quali hanno desiderato fermarsi con gli autori anche dopo il tempo stabilito per l’intervento.



 

 

 

 

 

 

Dimensione carattere piccoloDimensione carattere medioDimensione carattere grande



Locandina dell'evento


Links

Maggio 2013:
Lo Zanelli in scena

Premio Libero Grassi 20111